La storia del  Sardegna  è vecchio (dal  Paleolitico inferiore ) e particolarmente ricco. il  In piedi  stabile della Sardegna risulta da  movimenti di popolazione  del  cultura della ceramica del cuore  che si è verificato intorno  6000 a.C. J.-C.  dal  penisola italiana . Ma è continuato, oltre il  invasioni , per dare il  popolo sardo . Christophe de Chenay sottolinea che:

" Il  sardi  hanno sempre dovuto fare attenzione agli invasori […], quindi, dai nascondigli naturali, poi da  nuraghi  nei villaggi arroccati, i sardi assediati hanno sempre saputo resistere. Permane una sfiducia nei confronti degli stranieri, che però scompare rapidamente 1 . »

Si possono trovare due tipi di presunte origini del nome dell'isola. In effetti, il primo, che è più dell'ordine di  mito , deriva dal termine Ichnusa (Ιχνούσσα / Ichnoússa) o Sandàlion (Σανδάλιον / Sandálion) che deriva dalla radice greca che significa impronta. Con questo termine si fa riferimento alla forma dell'isola, "dalla rozza somiglianza che gli antichi trovavano tra la sua forma e quella dell'impronta di un piede d'uomo" 2 .

Ma una seconda origine verrebbe da un leader  berbero  dal Nord Africa  (il  Antica Libia , a ovest di  Nilo ) detto "Sardus, presunto figlio di Ercole 3  », che stabilisce una colonia nel sud della Sardegna. Sardus era venerato, tanto che «gli furono erette delle statue nell'isola, con questa iscrizione, Sardus».

93380345-9F4F-4ABA-A288-11D6E187F7B0.jpeg

I prezzi sono soggetti a modifica in qualsiasi momento.

onglet.png
onglet.png